martedì 2 maggio 2017

StreetStyleCi LOVE PLACES : Oggi vi porto da ZAZA' RAMEN

Ciao ragazze, come avete passato questi giorni di feste/ponti? Io in maniera fantastica, ve ne parlerò, più avanti.
Nel frattempo, oggi vi porto in uno dei miei luoghi del cuore, mio e di Gabri, perché ci piace davvero molto! L'abbiamo scoperto questo inverno, una sera che Gabri è venuto a prendermi al lavoro in negozio. E l'abbiamo amato fin da subito. Non è l’ennesimo ristorante giapponese, ma una sintesi ben riuscita di due culture, italiana e giapponese, che si incontrano in via Solferino a Milano. 
Qui non troverete sushi, sashimi, maki…ma solo  il Ramen, tipico piatto giapponese. Va da sé che la “semplicità” in questo caso diventa una conquista, “sintesi per sottrazione” di due mondi. Il Ramen qui è la tradizione giapponese attualizzata e contestualizzata, un piatto fatto di tre elementi base, declinati in varianti diverse, brodo, pasta fresca e guarnizioni di verdura, carni o frutti di mare. Le versioni Zaza Ramen sono, prima di tutto, più delicate, utilizzano ingredienti di prima scelta e tutte le preparazioni sono realizzate direttamente sul posto.
Il mio preferito è quello di polpo, mentre a Gabri piace quello con la carne. Di solito utilizziamo il brodo di miso. Di solito lo mangiamo accompagnandolo da una biretta.





L'ambiente ci piace tantissimo: è essenziale, puro, semplice. Spesso ci è capitato di mangiare al bancone, oppure in tavolate con altre persone. Ma questo è parte dell'atmosfera easy e rilassata che si respira nel locale.








Alcune curiosità
NOME
Zazà è, nella versione italiana di Lupin III, popolarissima serie manga, il simpatico Ispettore Zenigata, che spesso si vede intento a mangiare Ramen. Già questa scelta è metafora, condita con un pizzico di ironia, di un prodotto popolare giapponese proposto al pubblico italiano. 


LOGO
Non riporta alcun elemento dell’iconografia classica giapponese, ma richiama uno stile contemporaneo. Ciotola, spiga di grano, goccia d’acqua: gli elementi base del Ramen qui simboleggiano anche essenzialità, purezza, autenticità… Gli stessi concetti guida che ritroviamo anche nella progettazione degli spazi, che utilizza con semplicità materiali naturali e attualizza, con le regole del design, piccoli dettagli in omaggio alla tradizione giapponese.



Ve lo consiglio davvero molto, soprattutto se avete voglia di mangiare giapponese, ma non il solito giapponese, e in un ambiente assolutamente particolare! Poi, dopo cena, potete fare una bellissima passeggiata e arrivare fino in Brera!
Un consiglio: cercate di prenotare perché è sempre pieno, sia a pranzo che a cena!

Per maggiori info:
ZAZA' RAMEN
Via Solferino, 48 MilanO
02 3679 9000