giovedì 13 ottobre 2016

LIFE: Netflix e le serie Tv che sto seguendo


Buongiorno a tutti. Oggi desidero parlarvi di Netflix!
Circa un annetto fa (22 ottobre) arrivò anche in Italia questa piattaforma per la distribuzione online di film, serie tv, cartoni, documentari. Gabry decise di iscriversi subito. A dire il vero, abbiamo aspettato di fare ritorno a casa nostra, dato che eravamo ospiti a casa di mia mamma dove la rete non era proprio il massimo (Dani, Magda vi ricordate?!!!). Il primo mese era (e lo è ancora) gratis. Questa cosa del primo mese gratuito è una figata, a mio parere, anche perché così potete provare il servizio e capire se fa al caso vostro oppure no, senza dover sottoscrivere abbonamenti che per annullarli potreste metterci un'eternità. Infatti anche la disiscrizione successiva agli abbonamenti è semplicissima, basta un click! Idem per ri-scriversi di nuovo.
Gli abbonamenti che potete sottoscrivere sono di 3 tipi:
  • Base (7,99 €/mese): contenuti disponibili in qualità standard (non in alta definizione) e visibili solamente su un dispositivo alla volta. Perfetto se si utilizza Netflix praticamente solo su smartphone e se si è gli unici ad utilizzare il servizio. 
  • Standard (9,99 €/mese): la scelta migliore, con contenuti in formato FullHD visibili su due dispositivi contemporaneamente. Che è quello che abbiamo noi e che vi consiglio. Noi ci troviamo benissimo, spesso guardiamo ciascuno sul proprio iPad due contenuti diversi e li vediamo benissimo, senza rallentamenti o problema alcuno. Ora Gabry ha qualche problema di visualizzazione sul suo iPad ma penso sia dovuto all'aggiornamento del suo software (ad esempio, io non ho fatto l'aggiornamento e quindi lo vedo senza problemi).
  • Premium (11,99 €/mese): con lo streaming in qualità UltraHD è l’abbonamento ideale per chi ha già un televisore 4K oppure una famiglia numerosa, visto che col taglio Premium si possono utilizzare contemporaneamente ben 4 dispositivi diversi. 

Netflix ha pensato anche ai bambini, con un’apposita sezione Kids inclusa in tutti gli abbonamenti, dove trovare contenuti di animazione e non solo, tutti divisi per personaggi, da Peppa Pig ai Pokémon, passando per i Transformers. 

Ma veniamo alle serie TV, mi si è aperto un mondo favoloso! Di seguito vi racconto quelle che ho visto e che mi sono piaciute. Vi lascio anche i trailer così da farvi un'idea.

GRACE E FRANKIE

La mia preferita in assoluto!
Grace e Frankie sono due donne che hanno superato i 70 anni, amiche/nemiche da sempre per via dei loro differenti stili di vita. La loro esistenza viene scombussolata quando i rispettivi mariti, soci in affari da oltre vent'anni, fanno coming out confessando di amarsi e di volersi sposare. Tornate single, le due donne sono costrette a vivere assieme e ad aiutarsi a vicenda, così da cominciare un nuovo capitolo della loro vita. Una strepitosa Jane Fonda e un'altrettante frizzantina Lily Tomlin vi faranno compagnia per 2 serie, è prevista la terza per il 2017 e non vedo l'ora

STRANGER THINGS

Letteralmente divorata con Gabry in uno week end di questa estate! Ambientata negli anni ottanta in una fittizia piccola città dell'Indiana, è incentrata sugli eventi legati alla misteriosa sparizione di un bambino e all'apparizione di una ragazza dotata di poteri telecinetici fuggita da un laboratorio segreto. I bambini, veri protagonisti di questa storia di amicizia, sono tutti bravissimi. Un bel ritorno della mitica Wimona Ryder. La prima stagione è stata pubblicata il 15 luglio di quest'anno, e la seconda è prevista per il 2017. Semplicemente geniale!
Vi lascio anche questo video di un'intervista particolare fatta agli attori


SUITS

Merita di essere vista per quei figoni di Gabriel Macht (Harvey) e Patrick J. Adams (Mike). No scherzi a parte è una bella serie di genere legal tram. Harvey Specter è uno dei più importanti avvocati di New York, cinico e spietato, con una passione per gli abiti sartoriali (Tom Ford e Burberry) e la vita mondana. È appena diventato socio senior dello studio legale presso cui lavora, Pearson Hardman, ma questo passo lo obbliga anche, suo malgrado, ad assumere un giovane associato: Harvey odia dover lavorare in coppia, e odia ancor di più i neolaureati appena usciti da Harvard (la Pearson Hardman accetta esclusivamente coloro che si sono laureati ad Harvard). Mike Ross è invece un giovane ragazzo estremamente intelligente, dotato di una prodigiosa memoria eidetica, che non ha mai studiato legge, anche se ha sfruttato le sue capacità per sostenere esami al posto di altri studenti. Un incontro fortuito tra i due, con Mike che ha modo di mostrare tutta la sua competenza ed inventiva in materia di legge, convince Harvey ad assumerlo nel suo studio, nascondendo a tutti il fatto che il ragazzo, in realtà, non sia affatto un vero avvocato; da parte sua, Mike coglie al volo questa seconda occasione capitatagli inaspettatamente tra le mani, iniziando a districarsi in un ambiente altamente competitivo e cercando di dimostrare di esserne all'altezza. 6 serie una più bella dell'altra.

NARCOS


La serie racconta la storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa negli anni ottanta. Le prime due stagioni sono incentrate sulla lotta delle autorità colombiane e della DEA contro il narcotrafficante Pablo Escobar e il cartello di Medellín. La terza stagione è incentrata sulla lotta al cartello di Cali, guidato dai fratelli Gilberto e Miguel Rodríguez Orejuela e che sarà in onda nel 2017. Fatta molto molto bene.


MARCELLA

Nata dalla mente di Hans Rosenfeldt(Bron), è un crime drama canonico in cui la tradizione scandinava si intreccia a quella inglese creando un prodotto equilibrato, interessante, anche se non del tutto originale. Ha per protagonista Anna Friel, poliziotta che rientra in servizio dopo una lunga maternità. Anni di pausa per seguire i figli, mentre il marito faceva carriera in una gigantesca impresa che si occupa di beni immobiliari e costruzioni. Il ritorno al lavoro coincide con la decisione del marito di mollarla: con i figli che vanno in una scuola lontana da Londra e senza un marito, Marcella si fa tirare in mezzo dai suoi ex colleghi, che la tampinano perché un serial killer su cui lei aveva indagato è tornato in azione. E' molto centrato sulla storia personale della protagonista, ma c’è anche la storia del marito: sì, perché l’azienda in cui lavora è sporca, sporca, sporca, con robe di corruzioni e abusi. E anche all’interno della famiglia che la possiede ci sono scontri e conflitti, acuiti dal fatto che la figlia della capa è l’amante del marito di Marcella. Da seguire anche solo per l'ambientazione: Londra, quartiere Soutwark, dove stiamo noi quando andiamo a Londra, infatti è stato bellissimo rivedere i nostri luoghi!

Queste le mie preferite, ma trovate anche tutte le serie di Modern Family, Downton Abbey, Una mamma per amica, Daredevil, Sense 8, Orange Is The New Black, Breaking Bad... A Londra quest'estate siamo riusciti anche a vedere qualche puntata di House Of Cards che in Italia è su Sky e quindi non visibile da noi.
Se proprio devo trovare una pecca è nel catalogo dei film dove non è che abbia trovato delle grandi uscite, però c'è una vasta scelta di genere e scelta.
Come sempre spero di esservi stata utile e se provate Netflix poi fatemi sapere come vi siete trovati. E anche se avete da suggerire qualche serie Tv fatemelo sapere! Un bacione, a presto!



Per maggiori info
https://www.netflix.com/it/


ps. vi segnalo anche questa pagina Facebook molto interessante per le serie tv
https://www.facebook.com/serietvnewsgold/?fref=nf