lunedì 31 ottobre 2016

BEAUTY: i preferiti di ottobre


Buon lunedì a tutti! E buona settimana! Oggi vi parlo dei prodotti beauty che più ho usato e più amato nel mese di ottobre.
Ogni volta che preparo il post sui preferiti del mese, mi rendo conto di quanto velocemente passi il tempo. Da ora in poi sarà per me un periodo bello tosto, dato che inizierò con il secondo lavoro in Patagonia, ma sarà anche un periodo bellissimo perché si avvicinerà il Natale e questo mi mette una gioia pazzesca. Fosse per me farei già l'albero di Natale!
Riprendendo il nostro discorso ecco i prodotti che mi hanno colpita di più e che non ho ancora smesso di usare!!! Spero possano essere un utile spunto anche per voi!

#1- Matitone Collistar Twist Gloss Ultrabrillante

E' un matitone-gloss con acido ialuronico che idrata, rigenera e rimpolpa le labbra, rendendole voluminose, lisce e levigate. Mi è piaciuto subito perché morbidissimo sulle labbra, ha una consistenza cremosa che rende piacevole l'utilizzo. Nello stesso tempo il colore è brillante, lucido, molto bello. Avete quindi un prodotto che da una parte nutre le labbra e dall'altro le illumina.
Io ho scelto due colori: il n. 202 nudo, e il n. 203 legno di rosa. Sono colori molto neutri, quindi va bene che siano anche lucidi (non amo infatti i colori scuri lucidi, li trovo poco fini su di me). Essendo colori nude li posso mettere senza nemmeno lo specchietto, usandoli proprio come dei gloss. Super approvati!
Prezzo : 17,00 €



#2- Siero Viso MultiVitamin A+C+E di Phytorelax Laboratories Harbor

Ho scoperto in profumeria questo prodotto che non avevo mai visto e provato. E' della Harbour , azienda cosmetica made Italy, in particolare made in Bologna. Mi spiegava la ragazza che hanno lanciato questa linea Multivitaminica dove i prodotti sono a base di succhi freschi di arancia, carota e limone che apportano quindi 3 vitamine fondamentali per la pelle: la vitamina A, C, E. Sono indicati alle pelli spente, stressate e mature, aiutano a rafforzare la naturale funzione di barriera della pelle, per un aspetto luminoso, radioso. Ed è così!
Di tutta la linea, che comprende anche la maschera, la crema per il viso, l'acqua micellare e alcuni prodotti per il corpo, io ho deciso di provare il siero. Un vero concentrato di acido ialuronico e vitamine! Mi piace per diverse ragioni, ma forse soprattutto perché per il 98% è composto da ingredienti naturali e non contiene parabeni, coloranti, siliconi. Lo utilizzo mattina e sera sulla pelle pulita e prima di mettere la mia crema sia sul viso che sul collo. Si assorbe benissimo, non unge (altro motivo per cui mi piace), ha una consistenza leggera , tant'è che nei giorni caldi l'ho usato da solo. Ha un profumino di agrumi buonissimo e davvero rendere la pelle più luminosa, più bella. Forse forse mi sta piacendo di più del Siero di Diego Dalla Palma.
Prezzo : sui 18€, ma quando l'ho preso era in offerta a 11€


ps. ne approfitto per segnalarvi che questa azienda produce anche le linea all' aloe, olio d'argan, karitè,...e di sicuro proverò qualche altro prodotto perché hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo



#3- Detergente Schiumogeno Delicato Clarins

Il mio detergente per il viso preferito, ha superato quello della Clinique che alterno nell'utilizzo. Perché? Perché è di una delicatezza estrema sulla pelle. Dicano sia efficace come un sapone e delicato come una crema, non posso che condividere. Io lo utilizzo sia la mattina che la sera. Estraggo un po' di prodotto, lo massaggio sul viso, così che si formi una leggera schiuma/mousse che sciacquo facilmente con un po' di acqua fresca la mattina e tiepida la sera. Mi sento la pelle bella pulita e detersa, che non tira (come talvolta mi capita con il Clinique). C'è in due versioni, io ho preso quello per pelli normali o miste, c'è anche quello per pelli grasse e miste. Ve lo consiglio se desiderate un prodotto delicato sul viso, ma efficace nel pulire bene la vostra pelle da trucco e inquinamento.
Prezzo: 23,00€



Vi mando un bacione e ci risentiamo presto!
Ci


venerdì 28 ottobre 2016

MODA: Oysho e Mr.Wonderful




Ragazze, cosa ho scovato da Oysho.... una partnership con Mr.Wonderful!!!
Vi avevo già parlato del mio amore verso il gran spagnolo Mr.Wonderful in questo post , quindi non potete capire quando ho visto che c'è un'intera collezione di magliette, pantaloni, pigiami, calzettoni (c'è anche la coperta) dedicata ai personaggi che solitamente trovate sulle tazze, sui quaderni, e su tanti accessori pucciosi!!!
Domani è sabato, giornata di shopping per molti, quindi correte da Oysho!Scherzi a parte, ve l'ho segnalato non appena l'ho scoperto!
Un bacione a tutte e buon week end!
Cinzia

Maglietta 22,99€


Pantaloni 25,99€


Maglietta 22,99€


Felpa 35,99€


Felpa colazione 27,99€


Calzini unicorno 6,99€


Calzini colazione 6,99€


Coperta 39,99€


Ciabattine 25,99€


Nécessaire 27,99€



Per maggiori info: oysho.com


LIFE: un libro a settimana: SIAO-LJ STORIA DI UN BAMBINO CINESE


Questa settimana desidero proporvi il mio libro preferito di quando ero bambina. L'avrò letto mille volte e ancora adesso adoro riprenderlo e sfogliarlo. Sfogliarlo per modo di dire perché penso di avere una copia vecchissima e oramai si stanno staccando tutte le pagine. Me lo regalò mia zia Cinzia e da allora lo custodisco con estremo amore.
Il libro racconta le avventure di un bambino cinese e, anche se la sua storia si svolge tanto tempo fa, non è molto diversa da quella di un qualsiasi bimbo di oggi: sempre alla ricerca di avventure e divertimento! Ma soprattutto di guai!
Adoravo (e adoro tuttora) le illustrazioni, che sono di Maraja e sono realizzate con la tecnica della tempera acquerellata. Stavo ore e ore ad osservarle anche perché ricche di particolari. Inoltre tutto il mondo cinese mi ha sempre affascinata molto, sarà che fin da piccolina mia mamma mi portava in Paolo Sarpi, la Chinatown milanese, che era molto diversa da quella che è ora.
Il libro si intitola "SIAO-LJ Storia di un bambino cinese" scritto da Eleanor Frances Lattimore, edizione Fratelli Fabbri Editori del 1953.

Ho provato a cercare online e ho visto che lo vendono qui  https://www.amazon.com/Little-Pear-Odyssey-Classics/dp/0152055029

Vi consiglio la lettura perché non è solo per bimbi, è anche per noi, per poter volare via per un po' dalla realtà!


Vi lascio anche alcune foto del mio libro! Lo adoro!
Se conoscete qualcuno che sa sistemare libri di questo tipo segnalatemelo, perché non mi dispiacerebbe sistemarlo.
Un bacione e una buona giornata a tutti voi!









giovedì 27 ottobre 2016

I LUOGHI DEL CUORE: Fuga nelle Langhe e Roero



Oggi vi porto nelle Langhe e Roero, un luogo che mi è entrato nel cuore!
La prima volta che siamo andati in queste terre è stato qualche anno fa per il nostro anniversario, infatti ci siamo regalati un week end ad Alba, di cui vi ho già parlato qui. E già in quella occasione avevamo potuto scoprire un paesaggio favoloso, con la nebbiolina che avvolgeva le colline circostanti, era un sogno. Abbiamo deciso di tornarci questa estate, quando qui a Saronno si svolgeva la notte bianca, proprio per evitarne il casino che si sarebbe prolungato fino al mattino.
Ve ne parlo ora perché con i colori dell'autunno deve essere ancora molto bella, anche come mi ha confermato la mia amica Dani che ci è appena stata. Inoltre qui  potete trovare il calendario ricco di eventi in questo periodo.
Ma ora vi lascio le foto delle due città che abbiamo visitato noi: La Morra e Barolo.

LA MORRA



BAROLO



ALCUNE CHICCHE DA NON PERDERE

LA CAPPELLA DEL BAROLO
In località Brunate, presso La Morra, trovate la cappella della Madonna delle Grazie (ora chiamata anche cappella del Barolo). La piccola chiesa, mai consacrata, è stata costruita nel 1914 per volontà di un facoltoso contadino della famiglia Ceretto, con l’obiettivo di radunare la gente che lavorava nelle vigne circostanti in caso di forti temporali o violente grandinate. Negli anni Novanta l’edificio è  stato restaurato. Meraviglioso il paesaggio circostante, siete immersi nelle vigne!






IL CEDRO DEL LIBANO
Sul colle Monfaletto nella frazione Annunziata di La Morra, svetta questo cedro centenario, orgoglio degli abitanti della zona (infatti a noi è stato suggerito dai proprietari dell'hotel dove abbiamo soggiornato) e luogo di pace perché circondato dal silenzio magico della campagna. Si fa ammirare per la sua maestosità e per il contesto naturale in cui è inserito: circondato dai vitigni di Nebbiolo e dai paesi di Langhe e Roero, riconoscibili dalle loro torri e castelli.
La storia del cedro è favolosa. Nel 1856 due giovani, Costanzo Falletti di Rodello ed Eulalia Della Chiesa di Cervignasco piantarono l'albero a ricordo delle loro nozze suggellando così due amori: quello reciproco degli sposi e quello della loro famiglia per queste terre. Secondo la tradizione si trattò di un gesto beneaugurante, simboleggiato proprio dalla scelta di un albero robusto e longevo che potesse riflettere il loro legame: un amore forte e durevole da tramandare alle generazioni future...e così fu, è lì da 160 anni.
Lo raggiungete a piedi, percorrendo una strada sterrata che conduce alla sommità del colle. Attenzione, il colle su cui sorge è posto a ridosso dell'Azienda Cordero di Montezemolo, quindi una proprietà privata. si consiglia pertanto il rispetto degli abitanti della zona.




DOVE SENTIRSI A CASA : BOUTIQUE HOTEL CORTE GONDINA
Noi abbiamo soggiornato in questo hotel nel centro di La Morra, a pochi chilometri da Alba.
Elena e Bruno, i proprietari, hanno saputo unire le atmosfere del passato con i confort contemporanei. L'hotel vuole essere per i suoi ospiti una"casa lontano da casa", e credetemi la sensazione è proprio questa. L'hotel è all'interno di una corte restaurata da poco, e avrete proprio la sensazione di essere nella casa in campagna dei nonni, almeno a me mi ha ricordato quella dei miei nonni!
Dotato di tutti i confort, parcheggio, piscina, wi-fi in camera, un'ottima colazione, spa, noleggio bici è un posticino molto carino dove soggiornare durante la vostra vacanza nelle Langhe.
Appena supererete il portoncino di ingresso di Via Roma, sarete circondati dai ritmi lenti della vostra "casa". Un gusto eccellente nell'arredo e una pulizia tale da rendere questo hotel boutique molto raffinato.
A noi è piaciuto perché incontra perfettamente il nostro gusto e poi perché ci siamo sentiti coccolati, i proprietari sono deliziosi e ci hanno fornito tantissime informazioni per visitare i dintorni, senza di loro sarebbe stata una vacanza a metà perché non avremmo scoperto la chiesetta colorata, il cedro centenario. Davvero molto gentili ed ospitali, per nulla invadenti.
Ve lo consiglio molto!








BOUTIQUE HOTEL CORTE GONDINA
Via Roma 100, La Morra (Cn) 
Tel. 0173.509781 



DOVE MANGIARE
Volete assaporare la cucina piemontese doc? Andate al Wine Bar Barolo Friends, situato ai piedi del Castello Comunale Falletti di Barolo. E' un delizioso ristorante ricavato nei locali storicamente adibiti a forno per la produzione di pane e grissini. Paolo Annoni, un farmacista di origini torinesi, dopo aver esercitato la sua professione fino al 2005, decise di dedicarsi alle sue passioni: i cavatappi antichi , il Barolo e la cucina. Fu così che nel 2013 aprì questo ristorante, un luogo dove poter gustare i piatti della tradizione piemontese accompagnati da grandi vini di Langa e Roero, e proprio accanto al ristorante, il Museo dei Cavatappi dove ci sono 600 esemplari della sua collezione. Infine, acquistò anche un piccolo appezzamento di vigne nel cru Sarmassa dal quale produce poche centinaia di bottiglie di Barolo.
Noi abbiamo mangiato la carne cruda di fassone piemontese con scaglie di tartufo e i Tajarin con ragù di salsiccia e pesto di basilico, il tutto accompagnato dal Barolo.
I Tajarin sono un  tipo di pasta fresca lunga all'uovo che viene preparata a mano dallo chef del ristorante, ricorda le tagliatelle, ma è più fine ed è tipica di queste zone.



Se non ricordo male avevamo concluso con una fettina di torta alle nocciole e zabaione, ma ricercando nelle mie foto non ne ho una, si vede che ce la siamo spazzolata in un nanosecondo!!!
Ci è stato consigliato da Bruno e Elena dell'hotel.

WINBAR BAROLOFRIENDS
Piazza Castello 3, Barolo (Cn)




Fonte foto Cinzia e web

LIFE: #cose da fare in autunno

































Ieri mentre tornavo dal lavoro ero in treno e ammiravo il paesaggio fuori dal finestrino. Adoro i colori dell'autunno, mi scaldano il cuore. Ho sempre con me un taccuino dove mi segno tutto, e ieri mi sono segnata tutte le cose che desidero fare in questo periodo... poi ho letto un post simile e l'ho trovata un'idea molto carina da condividere!

...  adoro sentire il profumo di cannella
.... amo il calore delle candele profumate che accendo sia quando lavoro da casa sia la sera mentre cucino, mi rilassa
... mi piace il rumore di quando cammino tra le foglie cadute
....mi piace accucciarmi sul divano, come un gatto, avvolto nella copertina

Piccoli gesti, piccole attenzioni per sé, piccole coccole che fanno bene all'anima e al cuore. E che, soprattutto in questo periodo, in queste notti, in cui in alcune parti di Italia la terra continua a far paura, non sono proprio scontate.

Ecco la mia check list per l'autunno? E la vostra quale è? A che punto siete?


Vi auguro una buona giornata !
Cinzia






martedì 25 ottobre 2016

MODA: stivaletti (e non solo) nuova fissa!


Buongiorno a tutti!
Questa settimana post doppio sulla moda, scusatemi ma avevo proprio voglia di condividere con voi la mia nuova fissa! Mi sa che questa delle mie fisse potrebbe diventare una nuova rubrica! Scherzo dai! Vorrei però parlarvi degli stivaletti bassi con tacco grosso che ho trovato tra le proposte di molti brand. In particolare, avevo visto un modello di Stradivarius, che vi riporto qui sotto, che mi è piaciuto subito! Penso sia perfetto da portare con le gonne, i vestitini, i pantaloni a sigarette, regalando qualche cm e slanciando la figura ma senza il rischio di traballamenti vari!

Stradivarius

Poi ho pensato che, non essendo io una portatrice sana di tacchi, prima di spendere soldi in scarpe -con il tacco- che poi -puntualmente- restano in sgabuzzino, potessi togliermi lo sfizio senza però spendere una fortuna!
Detto&Fatto! Sono andata da Stradivarius e li ho comprati! Ho preso la versione in colore bordeaux e devo dire che sono comodissimi (e si abbinano perfettamente con la borsetta che mi ha regalato Gabry!). Hanno un tacco da 7,5 cm ma essendo grosso sono belli stabili. In più questo modello ha la suola in gomma antiscivolo quindi non richiede nemmeno di essere suolato (cosa che normalmente faccio). Sono perfetti! Ve li consiglio! E poi hanno un costo onesto: 29,95€! Cosa chiedere di più? Certo magari ci farò solo questa stagione, ma mi va bene così!

Vi lascio con una selezione di altri modelli che ho trovato sul web. 
E a voi piacciono? Li avete già?
Un bacione



Stradivarius 45,95 €

Mango 39,99€

Stradivarius 49,95€

Zara 39,95€

Mango 69,99 €


Ne approfitto per lasciarvi anche le proposte di altre scarpe che mi stuzzicano!


I mocassini di Mango 59,99€


Le slip on con fiocco di Mango 39,99€

Le deccolté glitterose di Mango 59,99 €


                                                    Le deccolté in velluto di Zara 45,95 €

Le slip on di Zara 45,95 €