mercoledì 28 settembre 2016

LIFE: 29.09 PRESSO LA LIBRERIA DEL MONDO OFFESO PRESENTAZIONE DEL LIBRO "LA GUERRIERA DAGLI OCCHI VERDI"

C'è una libreria in Corso Garibaldi a Milano, in piazza San Simpliciano 7 che ha una storia molto particolare. Indipendente e attiva dall'ottobre 2008, si chiama "Libreria del Mondo Offeso". Il nome nasce dal libro "Conversazione in Sicilia" di Elio Vittorini: viaggio alla scoperta del mondo offeso che obbliga a prese di responsabilità. Negli anni infatti è diventata un punto di riferimento di proposte letterarie, incontri e confronti culturali. Un luogo dalla forte identità culturale specializzata in narrativa del '900 e contemporanea, teatro, poesia, narrativa per bimbi e ragazzi. Potete anche consumare un pranzo o una merenda, dispone anche di un angolo per bambini. E poi è situata in uno dei luoghi più belli di Milano.



Qui, Marta mi segnala, e io ho molto piacere di condividere con voi, che giovedì 29 settembre dalle 18.30 verrà presentato il libro "La guerriera dagli occhi verdi", ed.Giunti di Marco Rovelli (musicista e scrittore che collabora anche con Il Manifesto e L'Unità).
E' la storia di un'esistenza, di una scelta radicale (in linea con la presa di responsabilità del mondo offeso), della difesa di un ideale di libertà e democrazia.
E' la storia di Avesta Harun, una ragazza che a soli 22 anni lascia il villaggio curdo dove vive ed è cresciuta per imbracciare il fucile e dare il suo contributo alla lotta per un Kurdistan libero.
Nel suo grido di battaglia ci sono le voci di un popolo intero, un coro che chiama da tempi lontani ma, che come oggi, come da sempre, chiede solo libertà.
E' la sua storia, ma è la storia di tante ragazze che come lei hanno scelto quella vita tra le foreste, nella neve, combattendo per degli ideali.

Un evento diverso, ma sicuramente emozionante.



Per maggiori info:
Libreria del Mondo Offeso
piazza San Simpliciano 7
02.36520797
http://www.libreriadelmondooffeso.it

Marco Rovelli
https://www.facebook.com/events/331559933857553/